Propaggine

Si ottiene fissando al terreno, con un ferro piegato ad U, un ramo di geranio privato di alcune foglie(figura 1 e 2), lasciandolo attaccato alla pianta e coprendolo leggermente di fine terriccio
laddove tocca il suolo. Dopo circa un mese dai nodi interfogliari interrati spuntano le prime
radici (figura 3) e si può recidere il ramo dalla pianta madre (figura4) e invasarlo a parte in terriccio misto a sabbia. Questo metodo, applicabile naturalmente solo alle piante piantate in terra o con lunghi rami flessibili come gli Edera, ha il vantaggio di poter radicare rami di dimensioni maggiori rispetto alle normali talee.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

2 commenti:

Anonimo ha detto...

qual'è il periodo per taleare i gerani?

Piera ha detto...

Il periodo è proprio questo, la primavera.